I miracoli della realtà virtuale

I miracoli di Gesù si manifesteranno attraverso la realtà virtuale di HTC Vive: una coproduzione italiana e americana immergerà il pubblico internazionale per la prima volta a trecentosessanta gradi, nel Vangelo di San Giovanni.

Rodrigo Cerqueira e Marco Spagnoli sul set

Rodrigo Cerqueira e Marco Spagnoli sul set

Marco Spagnoli 1 dicembre 2017

La storia dei miracoli di Gesù, così come è stata testimoniata dall’evangelista, è stata girata in Realtà Virtuale in una produzione cinematografica iniziata il 15 novembre negli studi di Cinecittà di Roma per trasferirsi poi a Matera in Basilicata, dove in passato sono stati già realizzati blockbuster come La passione di Cristo e Ben Hur.
Il film è la prima produzione in Italia di Vive Studios, il braccio creativo di HTC Vive, la principale piattaforma di realtà virtuale immersiva al mondo.
Vive Studios collabora con il produttore italiano Enzo Sisti, filmaker già alle spalle di film di successo come la passione del Cristo di Mel Gibson, Le avventure acquatiche di Steve Zissou di Wes Anderson, Avengers: Age of Ultron e l'ultima grande hit Wonder Woman di Warner Bros - DC Comics.
Il regista e produttore brasiliano Rodrigo Cerqueira è uno dei film più grandi esperti di VR al mondo. Il suo talento e la sua visione in questo nuovo campo cinematografico sono stati riconosciuti come originali e innovativi, mentre il co-regista Marco Spagnoli, che ha anche adattato la sceneggiatura, è uno documentaristi più attivi in Italia e ha diretto film prodotti – tra gli altri - da The Walt Disney Company, Viacom e NBC Universal.
Spagnoli è, grazie a Miracles, il primo regista italiano della storia del cinema a dirigere un lungometraggio in VR.
Il talentuoso DP Todd Bell cura la fotografia, mentre il produttore Stefano Maria Ortolani (Life Acquatic, Gangs of New York e Il talento di Mr.Ripley) ha disegnato i set decorati da Letizia Santucci. Il vincitore dell'Oscar Giorgio Gregorini realizza le acconciature, mentre il trucco è supervisionato da Maurizio Nardi (Apocalypto).
I costumi originali sono di Giovanni Casalnuovo (Wanted, Twilight Saga - New Moon).
 
Il produttore Enzo Sisti dice: "Siamo orgogliosi del team internazionale che abbiamo messo insieme per creare un progetto storico per il cinema del nostro paese e mondiale,  che speriamo possa portare speranza e pace in tutto il mondo per il potente messaggio dell'undicesimo comandamento: Amatevi gli uni gli altri"
 
Joel Breton, VP Global VR Content - HTC Vive dichiara "Siamo entusiasti di iniziare la produzione di quello che sarà un vero e proprio film VR che descrive i miracoli di Gesù. Il nostro team di produzione cinematografica è incredibilmente talentuoso e offriremo una delle più belle e significative esperienze cinematografiche di VR fino ad oggi ".
 
Gesù è interpretato dall'attore serbo Dejan Bucin, mentre San Giovanni ha il volto dell’italiano Lorenzo Balducci. Negli altri ruoli troviamo la rising star Sara Lazzaro (Martha), Emiliano Coltorti (Il cieco), Serena Iansiti (l’adultera), Niccolò Cancellieri (Pietro) e l’attore britannico Ben Starr, già visto ne I Medici nei panni di Donatello, che interpreta Giuda.
 
The Miracles of Jesus VR è la prima coproduzione tra la visionaria casa di produzione americana Panogramma e FPC, la storica società italiana per la produzione esecutiva, e Vive Studios di HTC.
 
Il film sarà distribuito in tutto il mondo su HTC Vive e altre piattaforme commerciali VR nel 2018 raggiungendo un pubblico potenziale di tre miliardi persone.

commenti