Gianni Amelio: Craxi si è autodistrutto

Gianni Amelio racconta il suo approccio a Bettino Craxi in Hammamet e non risparmia una frecciatina a Checco Zalone

Gianni Amelio e Pierfrancesco Favino sul set di Hammamet (foto di Claudio Iannone)

Gianni Amelio e Pierfrancesco Favino sul set di Hammamet (foto di Claudio Iannone)

Marco Spagnoli 10 gennaio 2020
Gianni Amelio racconta il suo approccio alla figura del Bettino Craxi interpretato da Pierfrancesco Favino in Hammamet, suggerendo il desiderio di autodistruzione dell'ex Leader socialista.

"Un uomo di potere come Craxi è quanto più lontano da me esista" dice il regista "Se dovessi fare film che mi assomigliano racconterei la miseria e rifarei sempre Lamerica. La lascio fare a Zalone...a modo suo..." 

Un'altra fonte di ispirazione per il film del comico pugliese, quindi?


Intervista a Gianni Amelio su Hammamet (2020)